È nel 1982 che Paolo Malfer, dopo anni di verifiche e prove con cui ha perfezionato le tecniche di produzione studiate sui libri di scuola, decide di fondare Revì, azienda vinicola che trova nelle bollicine la propria ispirazione. Il nome Revì deriva dal toponimo della zona di produzione; zona che secondo la leggenda era vocata alla coltivazione di una vite dalla quale si otteneva un vino superiore, regale: il “Re vin”, Revì.

Visualizzazione del risultato

Revì Brut TrentoDOC

21,00
Vino Spumante  Trentino Alto Adige
Revì  Chardonnay 75%, Pinot Nero 25%
Metodo bollicine: classico Dosaggio: 6 g/l Annata: 2015 Formato: 0,75 l