LogoGUS
Cerca
Generic filters
Filter by Categorie prodotto
Produttori
'A Vita
Azienda Agricola Ilaria Cocco
Casa Comerci
Azienda Agricola La Distesa
Paltrinieri
Società Agricola Collecapretta
Azienda Maria Pia Castelli
Vignaiolo Fanti
Tenute Dettori
Revì
Antica Azienda Agricola Paolo Bea
Società Agricola Annesanti
Cantina San Biagio Vecchio
Ermes Pavese
Azienda Agricola Artico
Elena Fucci
Cipressi Claudio
Cascina degli Ulivi
Azienda Agricola Battiato
Azienda Agricola Ciro Picariello
Azienda Agricola Hibiscus
Casa Coste Piane
Emidio Pepe
Forlini Cappellini
Iacopo Paolucci
Il Paradiso di Manfredi
L'Archetipo
Nicola Gatta
Ronco Severo
Shopping Bag
Il tuo account

'A Vita

Siamo Francesco e Laura, un calabrese e una friulana, uniti dalla passione per la natura e l’arte. Per noi essere vignaioli significa agire con responsabilità sul territorio, favorire la biodiversità, rispettare i tempi lenti propri dell’agricoltura.

‘A Vita nel dialetto calabrese indica “la vite”, la pianta dell’uva con cui i nostri vini mantengono un legame profondo.” Francesco Maria De Franco, Laura Violino

AVitaImmagine1

Produttore:
Francesco Maria De Franco, Laura Violino

Regione:
Calabria

Anno di fondazione: 2006

Ha coltivati a vigneto:
8 ha

Vitigni coltivati: Gaglioppo, Magliocco Canino, Greco Nero, Greco Bianco

Bottiglie prodotte:
18.000 circa

Certificazioni: Biologico

Affiliazioni:
Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti (FIVI)

Produttore: Francesco Maria De Franco, Laura Violino

Regione: Calabria

Anno di fondazione: 2006

Ettari coltivati a vigneto: 8 ha

Vitigni coltivati: Gaglioppo, Magliocco Canino, Greco Nero, Greco Bianco

Bottiglie prodotte: 18.000 circa

Certificazioni: Biologico

Affiliazioni: Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti (FIVI)

Siamo in Calabria, nella zona storica del Cirò, su colline argillose e calcaree caratterizzate da favorevoli escursioni termiche, nella zona d’eccellenza della produzione vitivinicola calabrese, dove la vite è coltivata da oltre 2500 anni. dove la vite è coltivata da oltre 2500 anni. Otto ettari, quattro vigne condotte in biologico affacciate sulle rive dello Ionio, tra il mare e le montagne della Sila. I vitigni coltivati sono tutti autoctoni calabresi, i migliori interpreti del terroir: Gaglioppo, Magliocco Canino, Greco nero e Greco bianco.

I vigneti vecchi di 40-50 anni sono allevati con le tecniche tradizionali ad alberello modificato, e secondo criteri di selezione massale. Per la riproduzione di un intero vigneto, la selezione massale ha lo scopo di mantenere la massima variabilità genetica all’interno della stessa varietà di vite. Si ottengono così piante con diverse caratteristiche fisiologiche e produttive, questo da un lato comporta sicuramente un maggior carico di lavoro, ma permette un equilibrio dei risultati e una conseguente armonia nel vino. La selezione clonale viceversa restituisce un prodotto uniforme essendo le piante identiche per caratteristiche fisiologiche e produttive.

In vigna sono utilizzati con parsimonia rame e zolfo. Vengono effettuati sovesci e ridotte lavorazioni del terreno per preservare la fertilità e favorire la biodiversità del suolo.

In cantina il lavoro è altrettanto pulito e rispettoso del frutto sano e naturale. Le fermentazioni sono spontanee con lieviti indigeni e senza aggiunte di enzimi, le decantazioni sono naturali e l’anidride solforosa è utilizzata in bassissime quantità.

Questo approccio rende vivo e pieno il rispetto delle caratteristiche varietali, l’espressione dell’annata e del territorio. La ricerca di Francesco e Laura nasce e prosegue seguendo questi principi.

Perché 'A vita

Marta

“Perché è giusto conoscere realtà così interessanti attraverso il bicchiere. Realtà che fanno della naturalezza e della semplicità uno stile di vita, di vite e di vino. Vini che inneggiano a un pezzo di Calabria, vini testimoni di identità e dignità della denominazione “Cirò”. Da provare…a vita!”

L'opinione di Marta